Nome di Login:    Password:    Ricordami  

TEATRO PETRUZZELLI

Dopo 18 anni dopo, Teatro Petruzzelli di Bari, si riapre il 4 ottobre 2009. Un sogno che diventa realtà per Bari e la sua gente. La notte di "apertura" al Teatro riapre con la famosa "Nona Sinfonia di Beethoven", diretta dal Maestro Muti.
L'orchestra bisserà l’evento anche la sera del 5 ottobre 2009, in cui 25 posti saranno scelti attraverso una lotteria. Il biglietto sorteggiato è nominativo e non cedibile.
L'iniziativa, tra il direttore della fondazione Lirico-Sinfonica del Teatro Petruzzelli e il sindaco della città di Bari Michele Emiliano, vuole promuovere la diffusione della cultura teatrale in tutta la gente di Bari, e grazie all'iniziativa di mantenere i prezzi bassi sia dei singoli spettacoli che degli abbonamenti, vogliono creare un maggiore interesse nella vita teatrale a più classi sociali, cercando di evitare la cultura d'élite, incoraggiando bensì una cultura di massa: studenti, operai, impiegati e pensionati potranno permettersi una notte a Teatro, proprio perché i prezzi dei biglietti sono più convenienti che mai.
Il teatro è nato dal progetto di Onofrio e Antonio Petruzzelli, commercianti e proprietari originari di Trieste, che hanno presentato il progetto del teatro del loro fratello, l'ingegnere Angelo Bari Cicciomessere (poi Messeni), presso la sede comunale di Bari del Petruzzelli. La proposta fu accettata e nel 1896 fu stipulato un contratto tra la famiglia e l'amministrazione locale. Due anni più tardi, nel mese di ottobre 1898, iniziarono i lavori, che si sono conclusi nel 1903. Il Teatro Petruzzelli ha avuto per più di un secolo, il primato del più grande teatro di Puglia. Il teatro fu inaugurato sabato 14 Febbraio 1903 con il capolavoro di Meyerbeer, gli
Ugonotti.
Negli anni Ottanta, il teatro ospitava un grande teatro di prestazioni: la prima di "Ifigenia in Tauride" di
Niccolò Piccinni, ma anche importanti artisti internazionali hanno calcato il palcoscenico del Petruzzelli: Herbert von Karajan, Rudolf Nureyev, Frank Sinatra, Ray Charles , Liza Minnelli, Juliette Greco, fino ai più grandi recenti artisti italiani: Eduardo De Filippo, Riccardo Muti, Carla Fracci, Luciano Pavarotti, Piero Cappuccilli, Giorgio Gaber, Paolo Conte, Ornella Vanoni la regina, e qui veniva trasmessa la Kermesse musicale  televisiva di carattere nazionale intitolata "Azzurro" per quasi tutti gli anni '80, (il programma TV negli anni '90 mutò la denominazione in Festivalbar). Gli interni del teatro sono stati utilizzati anche come “location” di film importanti da registi come Franco Zeffirelli.

Il Teatro Petruzzelli, ricostruito interamente grazie a sovvenzionamenti  pubblici nel 2008, è stato restituito alla città di Bari il 7 settembre 2009.